Maria Assunta Rizzo, candidato sindaco

Maria Assunta Rizzo

Sono nata a Conegliano 56 anni fa e risiedo a Bagnolo di San Pietro di Feletto. Sposata con Diego Martin; ho due figlie: Cristina di 26 anni, laureata in Scienze dell'Antichità presso l'università Ca' Foscari di Venezia, e Paola di 19 anni, che frequenta il primo anno di Lingue presso il medesimo ateneo.
Mi sono diplomata nel 1979 presso l'Istituto Professionale per il Commercio di Conegliano e nel 1980 ho iniziato la carriera lavorativa in una nota distilleria della zona, per la quale ancora oggi lavoro. In questi anni ho acquisito esperienza in tutti i settori dell'azienda; attualmente sono responsabile dell'Ufficio Commerciale Italia e seguo a livello amministrativo/commerciale circa 70 agenti.

Ho sempre cercato di essere una persona corretta e responsabile. Mi sono sempre messa a disposizione per la comunità, con spirito di servizio collaborando per il bene comune.
Ho aiutato per vent'anni, come volontaria, nella gestione della Scuola Materna Paritaria di Bagnolo.
Cinque anni fa ho scelto di candidarmi in Comune perché l'eccellente lavoro del gruppo Progetto Feletto mi aveva spinto a dare il mio contributo. Ora ho accettato di candidarmi sindaco perché l'esperienza appagante avuta come assessore al Bilancio mi ha convinta a proseguire, con maggiore impegno e nuove idee per migliorare quanto di buono realizzato.
Con me in questo progetto ci saranno nuovi candidati che, uniti ad alcune figure riconfermate, porteranno innovazione senza perdere l'identità vincente della lista Progetto Feletto.
Progetto Feletto, forse l'unica vera lista civica rimasta, indipendente, senza influenze esterne, libera da ordini di scuderia, senza colore politico, con un vero unico scopo: rispondere alle aspettative dei cittadini e tutelare il territorio.
La nostra priorità sarà salvaguardare e rispettare l'ambiente, le nostre colline, il nostro paesaggio, i nostri percorsi naturalistici, i nostri punti culturali, cioè la nostra vera ricchezza.